BeachBot: Un robot per raccogliere i mozziconi di sigaretta sulla spiaggia

BeachBot: Un robot per raccogliere i mozziconi di sigaretta sulla spiaggia

Di fronte all’inquinamento dei mozziconi di sigaretta che sporcano le spiagge, due ingegneri hanno creato un robot mobile che combina intelligenza artificiale e analisi delle immagini per identificare i rifiuti e raccoglierli.

I mozziconi di sigaretta sono il minimo spreco gettato nella spazzatura

Ogni anno, non meno di 4.5 miliardi di mozziconi si trovano in natura, anche se la loro durata di decomposizione può essere fino a 12 anni. Inoltre, i mozziconi di sigaretta sono pieni di microplastiche. Questo tipo di rifiuti accumula più di 30 sostanze chimiche tossiche che possono avere un grave impatto sulla fauna marina. Per combattere questo flagello, gli ingegneri olandesi hanno inventato il BeachBot, un robot autonomo in grado di raccogliere i mozziconi sul terreno. Stanchi di vedere i loro figli trovare mozziconi di sigaretta sulle spiagge, Edwin Bos e Martijn Lukaart hanno interpreto la creazione del BeachBot. Il robot autonomo ha sensori con la capacità d'identificare i mozziconi di sigaretta sulle spiagge.

Intelligenza artificiale e rilevamento delle immagini per identificare i butt

BeachBot dotato di due fotocamere che gli danno doppia visone anteriore e posteriore, utilizza algoritmi d'Intelligenza artificiale e rilevamento d'immagini per distinguere un mozzicone di sigaretta da altri oggetti e rifiuti sulla spiaggia. Per fare questo, il team Tech Tics ha dovuto addestrare il robot e la sua IA usando foto di mozziconi di sigaretta in diversi stati. La società utilizza l’app Microsoft Trove, che fornisce agli sviluppatori di IA le foto condivise dalle persone. Finora, ha raccolto 200 foto e prevede di raccogliere 2000 in modo che BeachBoat possa trovare quasi tutti i mozziconi. Il suo aspetto è sorprendente, visivamente, il robot sembra uscito dalle fabbriche della Nasa per esplorare il pianeta Marte. Con una larghezza di soli 80 centimetri. Cosi possiamo dire che la tecnologia non si smette mai di sorprenderci. Le nuove cose non si fermano mai.

 

Sullo stesso argomento

Come la tecnologia OCR sta rivoluzionando la gestione documentale nelle aziende

Come la tecnologia OCR sta rivoluzionando la gestione documentale nelle aziende

Nel dinamico panorama aziendale odierno, la gestione efficace dei documenti è diventata una pietra miliare per il successo. L'avvento della tecnologia OCR (Optical Character Recognition) sta trasformando radicalmente questo settore, offrendo strumenti potentemente innovativi per l'organizzazione e l'elaborazione delle informazioni. Questo articolo esplorerà come questa tecnologia stia non solo semplificando ma anche potenziando i processi documentali nelle aziende, portando a una riduzione dei costi e a un miglioramento della produttività. Analizzeremo l'impatto e le applicazioni dell'OCR, evidenziando le sue capacità di rendere i documenti cartacei facilmente accessibili e gestibili in formato digitale. Preparatevi a scoprire come l'OCR stia ridefinendo le prassi lavorative e ad...
La psicologia dietro i bonus gratuiti nei casinò: come influenzano il comportamento del giocatore

La psicologia dietro i bonus gratuiti nei casinò: come influenzano il comportamento del giocatore

Nel vivace mondo dei casinò online, i bonus gratuiti sembrano essere l'amo perfetto per attirare l'attenzione dei giocatori. Ma cosa si cela dietro queste offerte apparentemente generose? La psicologia che guida l'elaborazione dei bonus gratuiti è complessa e mira a influenzare sottilmente il comportamento del giocatore. Queste strategie sono il frutto di studi approfonditi sui meccanismi di decisione e motivazione umana. Scoprire come e perché questi incentivi modifichino l'approccio al gioco può offrire una prospettiva intrigante e a volte sorprendente. Questo testo si propone di esplorare le dinamiche psicologiche all'opera quando si interagisce con bonus gratuiti nei casinò, gettando luce su un fenomeno tanto diffuso quanto affascinante. Preparatevi a svelare i segreti nascosti...